Polizza Genertellife SICURAMENTE PROTETTO 2017 e alternative

Ho parlato spesso in passato della polizza Sicuramente Protetto di Genertel (o meglio Genertellife), la compagnia assicurativa online del Gruppo Generali.
Polizza che ha attirato molta attenzione anche tra i miei lettori visto che so che parecchi l'hanno sottoscritta. Questi sanno già che ormai da un anno non è più possibile effettuare versamenti aggiuntivi su questa polizza, Generali infatti conscia delle ottime condizioni di questo prodotto è corsa ai ripari prima bloccando le nuove sottoscrizioni e poi i versamenti aggiuntivi.

Un paio di anni fa al suo posto è nata Genertel Sicuramente Protetto Online, prodotto identico che però prevedeva una trattenuta minima sui rendimenti pari a 1,4% contro il precedente 1%.

Ora, da inizio febbraio, è stato di nuovo lanciato un nuovo prodotto (Sicuramente Protetto, che per distinguerlo dai precedenti chiamerò edizione 2017) che rispetto al passato prevede:

  • trattenuta da 1,40% a 1,60%
  • il tasso minimo garantito è pari a 0% ma al lordo della trattenuta, quindi la rivalutazione potrebbe anche essere negativa per massimo -1,60%

Alternative

Purtroppo le Compagnie assicurative stanno chiudendo o bloccando le vecchie polizze che offrono buoni rendimenti grazie ai costi (trattenute) ridotti. Per es. anche Unipol ha ormai chiuso i prodotti di Linear, altra compagnia online che proponeva assicurazioni vita competitive.

Al momento la migliore alternativa è la polizza Piano Piano sempre di Genertel. Si tratta di un piano di risparmio a basso rischio e con un orizzonte temporale di medio/lungo termine (minimo 10 anni - massimo 20 anni) che prevede il versamento di premi unici ricorrenti:
  • Importo annuo: minimo Euro 1.200 - massimo Euro 24.000
  • Importo mensile: minimo Euro 100 - massimo Euro 2.000
Inoltre, se i versamenti sono regolari, puoi anche effettuare un versamento aggiuntivo per ogni anno di contratto tra un minimo di 1.000 euro e un massimo di 20.000 euro.

Puoi quindi decidere in base alle tue esigenze se effettuare un versamento periodico oppure impegnarti per il minimo ed effettuare un versamento aggiuntivo annuale sulla base delle tue possibilità (es. versi 100 euro mensili e poi, quando li hai a disposizione, effettui un versamento aggiuntivo fino a massimo 20.000 euro).
Consiglio di partire con versamenti periodici bassi (o quanto meno valutare bene la sostenibiltà di questi versamenti) perché una volta deciso l'importo, potrai in seguito eventualmente aumentarlo ma non diminuirlo. In ogni caso, se per qualsiasi motivo non potrai versare, puoi sospendere tranquillamente i versamenti senza alcun costo, e li potrai nel caso riprendere in seguito versando anche gli arretrati.


Puoi riscattare quanto versato dopo almeno 12 mesi, inoltre fino al 24° mese ricevi solo il capitale senza la rivalutazione.
Infine puoi decidere, invece di ottenere  tutto il capitale a scadenza di farti pagare una rendita immediata (opzione che comunque sconsiglio visto che i tassi di conversione non sono particolarmente generosi).

Veniamo all'aspetto costi. La trattenuta sul rendimento della gestione è pari a 1,4% (come la vecchia Sicuramente Protetto Online, ora chiusa), nel 2016 il  rendimento è stato pari al 2,05% (al netto della trattenuta dell'1,4%, al lordo della ritenuta fiscale che viene pagata solo al riscatto finale e indicativamente è circa del 20%). Il contratto prevede il riconoscimento di un tasso di interesse minimo garantito annuo pari allo 0,00% annuo (la rivalutazione annua delle prestazioni non può di conseguenza risultare mai negativa).

Genertel Piano Piano è anche una buona soluzione per investire per figli. Puoi infatti creare una polizza a 10 o più anni inserendo loro come beneficiari.

Sito Genertel

_____________________________________________________

EBOOK in omaggio: inserisci la tua email e iscriviti gratis:


Abbonati gratis ai feed RSS


Articoli correlati per categorie



5 commenti:

Anonimo ha detto...

Come fai a dire che è il miglior prodotto? Evidentemente non hai confrontato tutte le maggiori compagnie.... e te lo dice uno che lavora in assicurazione

condor74 ha detto...

IlluminaCi sulle alternative

Empire52 ha detto...

Un conto deposito su 5 anni rende sicuramente di più, senza sorprese ed è certo ... le assicurazioni hanno un ricarico eccessivo che sui titoli attuali, porta a zero il rendimento finale ... state alla larga

Luca di Banca del Risparmio ha detto...

Ho scritto "miglior alternativa" alla sicuramente protetto e quindi a polizze di ramo 1 adatte ad un investitore prudente. In ogni caso sarei felice di analizzare le tue alternative.

desider ha detto...

Interessante: fateci sapere

Posta un commento